Mesotonica | I concerti di Mesotonica
86
page-template-default,page,page-id-86,page-parent,ajax_leftright,page_not_loaded,
title

I concerti di Mesotonica

L’Associazione musicale-culturale Mesotonica nasce nel 2015 dall’incontro di due musiciste di area pratese e fiorentina, Federica Bianchi e Giovanna Riboli,  entrambe formatisi in Italia e nelle migliori Accademie Europee ed in carriera internazionale come concertiste e docenti. Mesotonica è il risultato di un desiderio: scegliere il proprio territorio come luogo di nascita di un sogno formativo e culturale.

L’Associazione si inserisce all’interno di un panorama musicale internazionale che vede la sempre crescente riscoperta e diffusione della Musica Antica (dal tardo Medioevo al Barocco) e del suo repertorio. L’Italia, nonostante abbia dato i natali ad alcuni dei maggiori compositori barocchi a livello mondiale (si pensi a Vivaldi, Corelli, Monteverdi), abbia rappresentato una delle scuole musicali nazionali più importanti d’Europa dal 1300 fino al 1800, possieda un preziosissimo patrimonio di strumenti antichi originali ed alcune delle orchestre Barocche più famose nel panorama europeo, rimane ai margini di questa diffusione e sviluppo.

L’Associazione, anima da Gennaio 2016 la scena culturale pratese con il suo spazio musicale “Mesotonica” in Via Muzzi 36: in quasi due anni ha organizzato e promosso 7 rassegne concertistiche, più di 40 concerti, 50 artisti coinvolti a livello internazionale ed internazionale, workshops monografici tenuti da importanti liutai presenti sul territorio, lezioni-concerto sulla letteratura tastieristica dal Barocco al Novecento, seminari sugli strumenti antichi.

Mesotonica, dal 2016, è altresì ideatore ed organizzatore del Festival PratoAntiqua, festival internazionale di musica antica che si svolge all’interno della splendida cornice del Palazzo rinascimentale Francesco Datini a Prato e con i suoi quasi 550 iscritti si inserisce in un percorso di rivalorizzazione culturale di una città che non si espande solo demograficamente ma anche artisticamente e socialmente.